Cambiamento climatico, domani la protesta di Extinction Rebellion in Bra

La manifestazione promossa da Extinction Rebellion Verona è in programma per giovedì 1 aprile dalle ore 17 alle ore 19 in Piazza Bra. Focus della protesta le azioni insufficienti, secondo il gruppo, da parte della finanza per la lotta al cambiamento climatico.

Verona Arena piazza Bra liston

«Un gruppo di attiviste e attivisti metterà in scena un banchetto con l’obiettivo di denunciare le responsabilità della finanza nella crisi climatica ed ecologica che stiamo vivendo e chiedere un cambiamento radicale» si legge nella nota stampa.

Il gruppo locale di Extinction Rebellion, movimento internazionale per la giustizia climatica e sociale nato nel Regno Unito nel 2018 e presente anche a Verona vuole sottolineare l’importanza della lotta per la salvaguardia del pianeta. «Il simbolo scelto a suggello di questa azione è una lisca di pesce, lo scheletro del Pesce d’aprile, ad indicare l’insufficienza delle azioni della finanza per la lotta al cambiamento climatico».

«Sono i numeri infatti a parlare chiaro – continua il gruppo – il sistema finanziario globale continua ad investire massicciamente in progetti di estrazione dei combustibili fossili contribuendo ad aumentare la quantità di gas climalternanti immessi in atmosfera: solo nel 2019 il settore finanziario italiano ha contribuito all’emissione di 90 milioni di tonnellate di CO2, con un volume di gas climalternanti che supera quello dell’intero comparto industriale».