Caduta massi a Brentino Belluno, domani il sopralluogo sulla Sp11

La strada provinciale 11 è stata chiusa per il rischio di caduta massi dalla parete, per un lungo un tratto tra le località Turan e Preabocco di Brentino Belluno. Domani iniziano le verifiche tecniche in parete.

Un precedente sopralluogo sulla strada provinciale 11 a Preabocco di Brentino Belluno caduta massi.
Un precedente sopralluogo sulla strada provinciale 11 a Preabocco di Brentino Belluno.

Sp11 chiusa per caduta massi a Brentino Belluno

Lunedì 18 ottobre, la ditta trentina incaricata dalla Provincia, Georock Srl, effettuerà un primo sopralluogo in parete al chilometro 14 circa della Sp 11, interessata lo scorso 9 ottobre dalla caduta di alcuni massi che ha reso necessaria la sospensione della circolazione lungo un tratto tra le località Turan e Preabocco di Brentino Belluno.

I tecnici specializzati si caleranno assicurati in corda doppia per verificare la presenza di eventuale altro materiale pericolante ed effettuare i primi disgaggi (distacchi controllati di massi instabili).

LEGGI LE ULTIME NEWS

Dopo le prime giornate di sopralluoghi in parete, sarà possibile effettuare una stima dei tempi per stabilire ulteriori interventi per la messa sicurezza o per la riapertura della provinciale.

Si ricorda che è sospesa la circolazione anche sull’adiacente tratto della ciclabile Adige-Sole.

LEGGI ANCHE: Furto alla Bricoman di Verona, tre arrestati

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM