Cade in un pozzetto per un malore. Morto 63enne

L’uomo, che stava chiudendo la saracinesca principale della condotta dell’acqua ha avuto un malore ed è caduto nel pozzetto a testa in giù.

Un uomo di 63 anni è morto dopo essere caduto in un pozzetto nei pressi della propria abitazione, in una frazione di Sedico (Belluno). L’incidente è avvenuto intorno alle 8 di stamattina.

La vittima stava chiudendo la saracinesca principale della condotta dell’acqua, su richiesta dell’idraulico, quando probabilmente per un malore è caduto a testa in giù nel tombino, rimanendo con le gambe all’esterno. I vigili del fuoco, accorsi da Belluno, sono riusciti a estrarre l’uomo, mentre il personale del Suem 118 ne ha dovuto dichiarare la morte. (Ansa)