Bussolengo, partite le vaccinazioni degli over 80 contro il Covid

È cominciata ieri la campagna vaccinale che coinvolge gli ultraottantenni veronesi: questa mattina l'avvio ufficiale anche al centro vaccinazioni di Bussolengo.

Martedì 16 febbraio, all’ex Bocciodromo di Bussolengo, alle 8.30, è cominciata la campagna vaccini per i cittadini over 80, appartenenti alla classe 1941. Lunedì 15 febbraio, l’avvio ufficiale della campagna di vaccinazione della popolazione ultra ottantenne in fiera a Verona, a cui hanno partecipato anche il sindaco Federico Sboarina, il presidente di Veronafiere Maurizio Danese e il direttore sanitario dell’Ulss 9 Denise Signorelli.

Domani, mercoledì 17 febbraio, la fase di vaccinazione dedicata ai cittadini della classe 1941 partiranno anche a San Bonifacio.

LEGGI ANCHE: Ultraottantenni in fila per il vaccino a Verona e provincia

Il taglio del nastro questa mattina a Bussolengo

Procedure per la distribuzione del vaccino

Il vaccino anti Covid-19 viene somministrato con due iniezioni eseguite a distanza di almeno 21 giorni l’una dall’altra. Gli utenti che hanno ricevuto la lettera con l’invito alla vaccinazione si devono presentare nella sede e all’orario indicato per la somministrazione della prima dose di vaccino.

In tale occasione verrà programmato l’appuntamento per la seconda iniezione, necessaria a garantire la protezione. Gli interessati dovranno portare con sé la tessera sanitaria e il foglio di anamnesi allegato alla lettera di invito compilato e firmato e indossare la mascherina chirurgica e abiti comodi che permettano di esporre facilmente la parte superiore del braccio per l’esecuzione della vaccinazione.

Per non creare assembramenti sarà possibile accedere alla struttura al massimo 15 minuti prima dell’appuntamento, seguendo i percorsi indicati che garantiscono il rigoroso rispetto del distanziamento.

All’ingresso, dopo aver verificato la temperatura corporea e igienizzato le mani, gli operatori verificheranno la prenotazione e la corretta compilazione dell’anamnesi, per valutare l’idoneità alla vaccinazione.

Verrà quindi registrata la prestazione sanitaria e prenotato l’appuntamento per la seconda dose. Dopo la somministrazione del vaccino, gli utenti dovranno sostare nell’area di osservazione per un minimo di 15 minuti prima di lasciare il Centro di Vaccinazione.

I punti vaccino a Verona e provincia sono per ora quattro: Fiera, Legnago, Bussolengo e San Bonifacio. Entreranno tutti in funzione questa settimana. Tutte le informazioni aggiornate saranno pubblicate sul sito dell’Ulss 9.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM