Buona Destra Verona, si è dimesso il coordinatore provinciale

Massimiliano Urbano, da sabato scorso, non è più il coordinatore provinciale di "Buona Destra" a Verona. Rottura con il partito sul candidato sindaco da appoggiare alle prossime elezioni.

Massimiliano Urbano, ex coordinatore Buona Destra Verona
Massimiliano Urbano, ex coordinatore Buona Destra Verona

Massimiliano Urbano, fino a sabato scorso Coordinatore Provinciale di Buona Destra Verona, ha rassegnato le dimissioni da tutti gli organi di partito. La scelta è arrivata a causa delle divergenze, tra lui e i vertici nazionali del partito, sul posizionamento di Buona Destra in vista delle imminenti elezioni amministrative in città.

Mentre Urbano sembrerebbe intenzionato a proseguire la propria attività politica Azione, che sostiene Damiano Tommasi nella corsa a sindaco, Buona Destra si è avvicinata all’ex sindaco Flavio Tosi.

LEGGI ANCHE: Salva un bimbo in mare: 82enne di Nogara muore in Romagna

«Con estremo dispiacere abbandono un progetto che ho abbracciato con moltissimo entusiasmo fin dalla prima ora e che reputo comunque indichi, anche già solo nel nome, la vera chiave di volta della politica italiana» spiega Urbano.

«Sono dispiaciuto perché ci ho investito quasi tre anni della mia vita. Ciononostante non demordo, ma anzi confido di riuscire a dare lo stesso il mio contributo. A questo punto evidentemente in un altro contesto e da un’altra prospettiva, ma di certo nella stessa direzione, coerente con me stesso».

Urbano si riavvicina quindi ad Azione, il partito di Carlo Calenda – coordinato a Verona da Marco Wallner – in cui aveva già militato fino al 2019.

LEGGI ANCHE: Tommasi: «Tocca a noi ora amministrare coi fatti»

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?👉 È GRATUITO!👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv