Buon compleanno Emmaus Aselogna: la comunità compie sette anni

La Comunità Emmaus Aselogna sabato 18 e domenica 19 settembre festeggia il suo settimo anniversario: ha, infatti, iniziato la sua attività il 14 settembre 2014. In questi sette anni sono state oltre quaranta le persone che hanno trovavo una casa, un lavoro e un sostegno nella comunità.

Comunità Emmaus Aselogna
Dalla pagina Facebook della Comunità Emmaus Aselogna

La Comunità Emmaus Aselogna ha iniziato la sua attività  il 14 settembre 2014. È sorta dalla comunità Emmaus di Villafranca, che non avendo più spazi per accogliere le numerose persone che  bussavano alle sue porte, ha sognato una nuova struttura nella bassa veronese. In brevissimo tempo il sogno è diventato realtà grazie alla solidarietà di Emmaus Villafranca e di altre Comunità Emmaus italiane, insieme a quella di tanti amici e di due Fondazioni. E la solidarietà di tante persone,  ha permesso in questi primi anni di attività di accogliere oltre  quaranta persone e di sostenere anche altre realtà (Anderlini,  San Vincenzo, Caritas, terremotati, una comunità africana del Benin, Emmaus Catanzaro, Emmaus Bosnia, Emmaus India, ecc).

LEGGI LE ULTIME NEWS

Cos’è Emmaus

Il movimento Emmaus è nato in Francia nel novembre 1949 dall’incontro di uomini privilegiati, con uomini con gravi disagi. Gli uni e gli altri decisero di unire le proprie forze per aiutarsi a vicenda e soccorrere coloro che più soffrono, convinti che “salvando” gli altri si diventa veri salvatori di se stessi.  

Il pane lo si guadagna recuperando tutto ciò che viene buttato via dalla nostra società di consumo e di spreco. A tutto si cerca di ridare valore. Nulla e nessuno è di troppo: la comunità è aperta a chiunque accetta di condividere la propria vita per un servizio agli altri, ai più sofferenti. È una Comunità in cui il mettersi insieme significa vivere la solidarietà iniziando dagli ultimi.

Emmaus Aselogna

La comunità Emmaus di Aselogna, coordinata da Henk, e Giuliano accoglie oggi sedici persone e conta sull’appoggio di 25 volontari. Si mantiene con il proprio lavoro, che consiste nel ritirare materiale donato (libri, mobili, elettrodomestici, vestiti, oggetti vari), che può essere ancora utilizzato e metterlo in vendita nel mercatino solidale. Con il ricavato vive la comunità e si aiutano persone e realtà ancor più bisognose.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO ULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM