BpVi: Di Maio, questa settimana arriveranno i soldi

Di Maio Salvini
I vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini (S) a Vicenza per l'assemblea degli ex soci della Popolare di Vicenza, 9 febbraio 2019. ANSA/FILIPPO VENEZIA

Caloroso incontro nel fine settimana tra i due vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini alla Popolare di Vicenza.  Le dichiarazioni di Di Maio: “Lo Stato sovrano difende il risparmio, non le banche. Delle lettere Ue ce ne freghiamo”. Salvini: “A bilancio 1,5 mld, vedremo di far veloce”.

“Noi abbiamo messo nella legge di bilancio i soldi a fine anno, siamo al 9 febbraio, questa è la settimana in cui si scrivono i decreti e si erogano i soldi”. Lo ha affermato il vicepremier Luigi Di Maio, a margine dell’assemblea degli ex soci di Banca popolare Vicenza.

“Sappiamo – ha aggiunto Di Maio – che ci sono resistenze dell’Unione europea: ce ne faremo una ragione. Questa gente ha diritto ai suoi soldi. Sono i loro, non sono di qualcun altro. Hanno ragione, è passato tanto tempo ma in otto mesi e mezzo abbiamo fatto quel che gli altri non avevano fatto per anni”. (Ansa)