Bovolone: 19enne senza patente tenta la fuga dai Carabinieri

Il giovane, intercettato dai Carabinieri mentre guidava senza patente, ha anche opposto resistenza all’arresto e colpito un militare.

Carabinieri Bovolone

Nel primo pomeriggio di sabato 27 gennaio, i controlli dei Carabinieri hanno permesso di arrestare un 19enne a Bovolone per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. In particolare, una pattuglia di militari della Stazione di Bovolone ha notato un giovane alla guida di un’autovettura che alla loro vista si è dato alla fuga.

Il giovane è stato intercettato e bloccato in sicurezza dopo un breve inseguimento per le vie del paese. Dal primo controllo si è appurato che il 19enne era privo di patente di guida perché mai conseguita.

LEGGI ANCHE: Ztl allo Stadio, a Verona si parte con il piano definitivo

Durante le operazioni di contestazione dell’infrazione, il giovane è andato in escandescenza colpendo un militare al volto, venendo però immediatamente bloccato e condotto in caserma.

L’uomo, dichiarato in stato di arresto, è stato accompagnato al proprio domicilio e processato per direttissima nella mattinata di oggi. A conclusione dell’udienza il 19enne è stato condannato alla pena di 6 mesi di reclusione.

LEGGI ANCHE: Sr450 Peschiera-Affi vietata ai camion per tutta l’estate