Beccato con un’auto rubata, fugge dai carabinieri: arrestato

È finito in manette il 31enne che ieri è stato inseguito dai carabinieri a Colognola ai Colli, dopo essere risultato in possesso di un'auto rubata. Il ladro, durante la fuga, si è scontrato con un'altra auto.

auto rubata colognola

I Carabinieri di Colognola ai Colli lo hanno intercettato nel primo pomeriggio di ieri 25 aprile 2024, in via Strà a bordo di una Audi Q2 risultata rubata il giorno precedente nel vicentino. Il conducente, un 31enne, originario della Costa d’Avorio, senza fissa dimora e già noto alle FF.OO., notata la pattuglia dei Carabinieri si è immediatamente dato alla fuga. 

LEGGI ANCHE: L’Hellas Verona acquista il centro sportivo Bottagisio

Ne è scaturito un inseguimento, ad alta velocità, protrattosi per circa 4 km per le vie cittadine, durante il quale l’auto condotta dal fuggitivo si è scontrata con un’altra autovettura in transito, fortunatamente senza ferire quel conducente. Dopo aver forato uno pneumatico il 31enne ha abbandonato il veicolo sul ciglio della strada tentando una ultima disperata fuga a piedi con l’intento di raggiungere la campagna e far così perdere le proprie tracce. 

Inseguito a piedi dai Carabinieri, l’uomo è stato fermato poco dopo, occasione in cui ha tentato in ogni modo di divincolarsi venendo però prontamente bloccato. Il giovane, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione, ieri è comparso dinanzi al Giudice di Verona il quale, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto nei suoi confronti la misura della custodia cautelare in carcere, mentre l’autovettura rubata è stata recuperata, per essere riconsegnata al legittimo proprietario.