Banco Bpm promuove il “Progetto scuola”, aiuti a quattro istituti veronesi

Banco BPM promuove il “Progetto Scuola” a favore di 17 istituti scolastici del Nord Est per un sostegno totale di 50mila euro. Nel veronese aiuti alle scuole elementari Caliari e Maggi, alle scuole Frazione Prova e Frazione Locara a San Bonifacio e alla Frazione Volon di Zevio.

scuola concorso precari

La scuola è uno dei settori più toccati dall’emergenza sanitaria Covid–19 e la questione della didattica a distanza, della sanificazione degli ambienti, dell’approvvigionamento di materiale igienizzante, di strumentazioni tecnologiche e di materiale informatico sono solo alcuni dei tanti problemi che i docenti e il personale impegnato a vario titolo nell’educazione si trovano ad affrontare in questa delicata fase.  

La pandemia Covid-19, infatti, ha reso necessario non solo il rafforzamento degli strumenti utili alla didattica a distanza, ma anche l’integrazione urgente delle attrezzature per la pulizia degli ambienti scolastici. Proprio per rispondere anche a esigenze particolari, Banco BPM – nell’ambito del più ampio Progetto Scuola – ha deciso di intervenire a favore di diversi istituti del  territorio della Direzione Territoriale Verona e Nord Est accogliendo molte richieste di sostegno per l’acquisto di materiale necessario per il proseguo della didattica a distanza e in presenza.  

Il Progetto Scuola è stato avviato nel 2018 nei territori di maggior presenza della Banca per sostenere le scuole nel rinnovo degli edifici o delle dotazioni tecnico-didattiche. Dato il contesto emergenziale, la Banca ha deciso di rilanciare il Progetto con nuove iniziative che hanno appunto l’obiettivo di supportare gli istituti scolastici del territorio nelle diverse e più urgenti necessità scaturite dall’emergenza Covid–19.  

«L’ascolto delle istanze del territorio è per la nostra Banca un valore imprescindibile, per questo siamo particolarmente orgogliosi di poter offrire il nostro sostegno in risposta alle necessità di tanti istituti scolastici del nostro territorio» Sottolinea Leonardo Rigo, Responsabile della Direzione Territoriale di Verona e Nord Est di Banco BPM. «Specialmente in un momento così complesso ed emergenziale, in cui più importanti e urgenti diventano tutte le istanze concrete del mondo della scuola, non poteva venire a mancare il nostro contributo a conferma del fatto che Banco BPM è un punto di riferimento e di sostegno per le Comunità in cui opera».  

I 17 istituti che hanno ricevuto un sostegno, per un totale complessivo di oltre 50mila euro, sono:  

Istituto Comprensivo n.8, Verona – acquisto quattro LIM per le classi prime delle scuole Caliari per la didattica a distanza.  

Istituto Comprensivo n.18, Verona – acquisto una LIM scuole elementari Maggi del quartiere Porto San Pancrazio per la didattica a distanza.  

Istituto Comprensivo n.2, San Bonifacio (VR) – acquisto tre LIM per scuole elementari Frazione Prova e Frazione Locara per didattica a distanza.  

Scuola Primaria Statale Fraz. Volon, Zevio (VR) – acquisto due LIM. 

Istituto Comprensivo n.2, Scuola Primaria A. Gabelli, Treviso – Strumentazione per didattica a distanza e LIM.  

Istituto Comprensivo n.2, Castiglione delle Stiviere (MN) – tablet per didattica a distanza. 

Istituto Comprensivo n.1, Castiglione delle Stiviere (MN) – notebook per didattica a distanza. 

Liceo F. Gonzaga, Castiglione delle Stiviere (MN) – monitor per aule didattica a distanza.  

Istituto Tecnico Economico e Tecnologico Floriani, Riva del Garda (TN) – strumentazione per didattica a distanza e LIM.  

Collegio Arcivescovile, Rovereto – materiale informatico per didattica a distanza. 

Istituto San Giuseppe, Venezia – materiale informatico per didattica a distanza. 

Istituto Comprensivo Francesco Querini, Mestre (VE) – acquisto materiale per igienizzazione.  

Scuola dell’infanzia San Giovanni Bosco, Mestre (VE) – nuova aula per attività con distanziamento.  

Scuola di formazione professionale Don Bosco, San Donà di Piave (VE) – materiale informatico per didattica a distanza.  

Istituto Comprensivo “A.Faedo”, Chiampo (VI) – strumentazione per didattica a distanza e LIM. 

Scuola materna e nido Zanella, Chiampo (VI) – materiale informatico per didattica a distanza.  

Scuola primaria e secondaria paritaria Melotto, Chiampo (VI)– materiale informatico per  didattica a distanza.  

LEGGI LE ALTRE NEWS