Autostrade, quali sviluppi con i caselli a Vigasio e Castelnuovo? – IL TEMA DEL GIORNO

I progetti per i nuovi caselli autostradali di Vigasio (sull’A22) e Castelnuovo del Garda (sull’A4) sono utili al territorio? A che punto è l'iter? Serve una spinta politica in più? Ne parliamo con il tema del giorno di oggi.

Casello autostrada A4
Un casello dell'autostrada A4

Il tema del giorno: caselli di Vigasio e Castelnuovo

Il tema del giorno di lunedì 13 novembre è dedicato alle infrastrutture, in questo caso i progetti per i nuovi caselli autostradali di Vigasio (sull’A22) e Castelnuovo del Garda (sull’A4). Sono infrastrutture utili al territorio? A che punto è l’iter? Serve una spinta politica in più? Ne parliamo con il tema del giorno di oggi.

LEGGI ANCHE: Due incidenti stradali con vittime motociclisti a Verona in poche ore

Il casello a Vigasio

L’autostrada A22 un anno fa ha incassato l’ok dal Ministero delle Infrastrutture per una finanza di progetto da 7 miliardi, con l’obiettivo del rinnovo della concessione per i prossimi 50 anni. Fra le infrastrutture da sviluppare c’è nei progetti un nuovo svincolo a Vigasio, che si inserirebbe fra Nogarole Rocca e Verona Nord.

La sua importanza sarebbe sottolineata anche dal possibile insediamento della multinazionale dell’informatica Intel, di cui si è parlato di nuovo negli scorsi giorni. Si tratterebbe di uno stabilimento per il packaging e l’assemblaggio di semiconduttori.

«Oggi il problema non è più dei veneti ma della società, che dovrà fare delle scelte per i nuovi insediamenti che aveva annunciato di fare. Noi li aspettiamo a braccia aperte e abbiamo fatto tutti i “compiti per casa”. È innegabile che l’insediamento di Vigasio sia quello con più appeal a livello internazionale» ha dichiarato il presidente del Veneto Luca Zaia giovedì.

Il consigliere regionale di Forza Italia Alberto Bozza aveva incalzato sull’argomento: «Sono soddisfatto che oggi Zaia abbia dato rassicurazioni sulla strategicità che ha Intel per la Regione, del resto anche il consiglio regionale si era espresso in tal senso votando la mia risoluzione. Non era del tutto scontato perché nei mesi scorsi Zaia aveva parlato per Vigasio di possibili piani B. Ora però serve fare un altro passo sul piano politico: ottenere dal Governo il riconoscimento di Vigasio come unica possibile sede italiana per Intel, ecco anche il senso della mia richiesta sul casello di Vigasio presentata martedì con un’interrogazione in consiglio regionale».

Alberto Bozza
Alberto Bozza

Sul tema del casello a Vigasio, Bozza è intervenuto su Radio Adige Tv a “Squadra che vince“: «È chiaro che il casello di Vigasio dell’A22 va riaffermato come opera di interesse regionale, per dare dei segnali anche agli investitori. Sarebbe un segnale politico dire che ci interessa Vigasio, perché è una zona di interesse produttivo e di espansione su cui la Regione vuole investire. Forse la mia proposta non è stata colta in questa direzione. È chiaro che Zaia ora deve fare la differenza e portare a casa l’unico sito di Intel a livello nazionale».

LEGGI ANCHE: Sospeso l’account X di Luca Castellini, Berizzi: «Buona notizia»

Il casello a Castelnuovo del Garda

Sempre nella giornata di giovedì scorso, l’eurodeputato della Lega Paolo Borchia ha reso noto che «il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini ha sottoscritto il decreto di costituzione della commissione di gara per l’aggiudicazione dei lavori per la realizzazione del casello autostradale di Castelnuovo del Garda».

La nuova uscita sull’A4, attesa da oltre vent’anni, sorgerà al confine tra il capoluogo e la frazione di Cavalcaselle. Era stata annunciata due anni fa e ora l’iter continua. «Inizio lavori a primavera» dice Borchia.

per discutere il tema, a “Squadra che vince“, è ospite questa sera dalle 18 su Radio Adige Tv il sindaco di Castelnuovo del Garda Giovanni Dal Cero.

Giovanni Dal Cero, sindaco di Castelnuovo del Garda
Giovanni Dal Cero, sindaco di Castelnuovo del Garda

Infrastrutture, Lega: «A Verona tanta incertezza»

La Lega di Verona sabato ha fatto il punto sulle infrastrutture future necessarie alla città. Tanti i temi sul piatto: dal traforo al casello di Castelnuovo.

LEGGI ANCHE: In videochiamata col 118: innovazioni del Suem per le emergenze


Rispondi al sondaggio


Il tema del giorno su Radio Adige Tv a “Squadra che vince”

Questa sera alle 18 e in replica 21 su Radio Adige Tv appuntamento con il tema del giorno anche a “Squadra che vince“, il programma condotto dal direttore del Gruppo Verona Network Matteo Scolari.

Dove vedere Radio Adige Tv

  • In streaming su www.radioadige.tv,
  • su Radio Adige Play (HBBTV, canale 19 del DTT),
  • tramite APP Radio Adige (gratis per Android e iOs).