Autonomia, Salvini: “Si farà”. Di Maio: “Pronto da un mese”

E’ una questione di priorità l’autonomia per il leader dei 5 Stelle Di Maio, che oggi ha detto di essere pronto da un mese per l’autonomia. Per Salvini (oggi a Verona) invece l’emergenza è la riduzione delle tasse, quindi l’autonomia. E rilancia: “Inizio a notare troppi accoppiamenti tra Pd e 5 Stelle”

“L’autonomia, quella con la”a” maiuscola, è pronta per essere fatta”, parola del vicepremier Matteo Salvini che oggi a margine dell’inaugurazione della nuova sede di Cassa Depositi e Prestiti a Giardino Giusti ha dato un taglio netto alle priorità scandite dall’alleato Di Maio.

Di diversa opinione però sembra essere il leader del Movimento Cinque Stelle che proprio questa mattina ha detto di essere “pronto da un mese per l’autonomia”. Salvini però, secondo di Maio, “se la sarebbe presa sul personale dopo la richiesta di dimissioni del Sottosegretario Siri da parte del Movimento”.