Autonomia, ministro Stefani: «Cerchiamo di essere concreti»

Vantaggi, svantaggi, modalità e tempistiche. Per parlare dell’autonomia del Veneto sono questi i punti cardine che necessitano una riflessione. E così è stato oggi a Negrar, dove, a margine dell’incontro organizzato dalla Lega insieme al candidato sindaco Marco Andreoli, il ministro degli Affari regionali Erika Stefani, ha riportato l’attenzione sui requisiti delle regioni richiedenti e sulle criticità da affrontare.

Guarda l’intervista: