Autocisterna finisce fuori strada, rimossa dai vigili del fuoco

È stata recuperata e messa in sicurezza l'autocisterna che ieri pomeriggio era finita fuori strada a Valeggio sul Mincio. Sul posto i vigili del fuoco di Bardolino e il Nucleo NBCR di Mestre.

L'autocisterna finita fuori strada a Valeggio sul Mincio.

Sono terminate poco dopo la mezzanotte le operazioni di messa in sicurezza e rimozione dell’autocisterna che era uscita di strada nel pomeriggio di ieri a Valeggio sul Mincio.

L’autocisterna, che trasportava 30mila litri di carburante, era finita con gli assi posteriori del semirimorchio fuori strada dopo essere sbandata. Giunti sul posto i vigili del fuoco avevano operato per mettere in sicurezza il mezzo pesante e verificare che non vi fossero perdite di carburante dalla cisterna. Dopo le prime valutazioni si è provveduto ad allertare personale specializzato per effettuare il travaso della benzina prima di rimettere in carreggiata il semirimorchio.

Alle 20.10 operatori del Nucleo NBCR (Nucleare, Batteriologico, Chimico Radiologico), giunti da Mestre con 2 mezzi e 6 uomini, avevano dato il via alle operazioni di travaso del carburante, operazioni che sono durate circa 2.30 ore per poi procedere con la movimentazione della cisterna per rimetterla in carreggiata.