Auto nel canale a Cologna, trovato il cadavere del conducente

È stato identificato il corpo trovato stamattina dai sommozzatori nelle vicinanze dell'auto che, ieri sera, è uscita di strada finendo in un canale e prendendo fuoco. Si tratta del conducente e proprietario del veicolo, un 53enne di Villa Bartolomea.

Grave incidente ieri sera a Cologna Veneta sulla Sp500. Intorno all’una di notte, in via Ronchi, un’Alfa Romeo 147 è uscita di strada finendo in un canale scolmatore e ha preso fuoco.

Una volta giunti sul posto, i carabinieri hanno trovato un cittadino straniero ferito, che ha poi dichiarato di essere il passeggero dell’auto. Sul luogo dell’incidente sono arrivati anche i sanitari del 118, che hanno portato l’uomo all’ospedale di Borgo Trento, i vigili del fuoco, che hanno spento l’incendio scaturito dal mezzo.

Presente anche il nucleo sommozzatori, che stamattina ha individuato ed estratto il corpo del conducente e proprietario del veicolo, un 53enne di Villa Bartolomea, che era rimasto incastrato in una tubazione interrata del canale dove era finita l’auto. L’uomo è stato riconosciuto da alcuni familiari che nel frattempo hanno raggiunto il luogo dell’incidente. La salma, su disposizione della Procura della Repubblica è stata traslata presso le camere mortuarie dell’ospedale di Legnago in attesa del riconoscimento ufficiale e dell’esame esterno.