Verona Mercato, oggi il primo giorno di Sardelli

sardelli
20160910 Verona Sardelli nuovo presidente della Verona Mercato - Foto Angelo Sartori

Andrea Sardelli, nuovo presidente di Verona Mercato, è stato nominato e presentato oggi. Riduzione dei costi, rafforzamento del brand Verona nell’agroalimentare ed espansione internazionale i suoi obiettivi.

Contenimento dei costi; rafforzamento dell’identità del marchio Verona nel mercato internazionale dell’agroalimentare e uno sguardo all’Europa, in particolare alla Germania, e all’Asia per ovviare ai danni dell’embargo russo.

Queste le parole del suo nuovo presidente di Verona Mercato Andrea Sardelli, nominato e insediatosi formalmente oggi, in quota Stefano Casali nello scacchiere delle nomine. Accanto a lui in conferenza stampa Daniele Polato, assessore alle Partecipate, il Comune infatti è socio di maggioranza con il 75% della Spa.

E se Polato parla di contenimento dei costi dell’azienda (“a fine mandato giudicateci anche su quello” dice l’assessore), Sardelli spiega le complessità dell’impegno che lo attende: “E’ un compito impegnativo visto il momento di crisi di certi settori, dovremo allargare e ampliare i rapporti con l’estero”.

Sardelli prima di sbilanciarsi sui programmi vuole confrontarsi con i suoi consiglieri: “La mia priorità è questa, in particolare con i due membri nominati dai soci privti, dato che rappresentano il mondo economico”.

Il vice di Sardelli sarà Diego Begalli, in quota Michele Croce, completano il cda Elisabetta Molon, anche lei di nomina politica, e due rappresentanti del mondo dell’impresa, il presidente uscente Gianni Dalla Bernardina e Adele Biondani.  I consiglieri sono stati ridotti da 9 a 5, secondo i dettami della riforma Madia.

GUARDA IL VIDEO DI TV7 VERONA NETWORK: