Va a Marisa Golo il premio “Una carriera eccellente”

Amministratore delegato del gruppo Calzedonia e già vincitrice del premio Marisa Bellisario per il management, Marisa Golo sarà insignita del titolo “Laureato dell’anno 2016 – Una carriera eccellente”, assegnato da Alvec, Associazione laureati in Economia dell’università di Verona. La premiazione si terrà domani , alle ore 10.10 nell’aula magna del silos di Ponente del polo universitario Santa Marta.

È Marisa Golo, amministratore delegato del gruppo Calzedonia il “Laureato dell’anno 2016 – Una carriera eccellente”. Il premio sarà ritirato dalla vincitrice domani, giovedì 5 maggio, alle ore 10.10 nell’aula magna del silos di Ponente del polo universitario Santa Marta.

Ad assegnare il premio è Alvec, Associazione laureati in Economia dell’università di Verona. Il titolo di “Laureato dell’anno”, istituito nel 2001 da Alvec, dal 2014 viene consegnato dall’università e dall’Associazione. Nell’albo d’oro dei laureati dell’anno Marisa Golo si affianca a otto imprenditori di successo come Giuseppe Dal Cortivo, Alberto Bauli, Sandro Veronesi, Bruno Veronesi, Sergio Cielo, Ilaria Vescovi, Giovanni Podini e Andrea Dusi; ai manager Giancarlo Battisti, Enrico Frizzera e Karl Heinz Salzuburger; ai docenti universitari Dario Olivieri e Nicola Pavoni e a Alberto Giorgetti, rappresentante delle Istituzioni. Con questa premiazione si conclude l’edizione 2016 del “Laureato dell’anno”. Nel mese di aprile, nell’ambito della sessione primaverile degli esami di laurea triennale, sono stati premiati i giovani che hanno conseguito la laurea nell’anno accademico 2014-2015.

Dopo la premiazione Marisa Golo, davanti agli studenti del corso di laurea di Economia e Commercio, sarà protagonista dell’intervento “Se la leadership è rosa…”, che si inserisce nell’ambito del ciclo “Le testimonianze di economia e gestione delle imprese” a cura delle docenti Elena Giaretta e Chiara Rossato. L’evento è aperto a tutti gli interessati e in particolare ai neolaureati e ai soci Alvec.

Marisa Golo, amministratore delegato del Gruppo Calzedonia, si è laureata nel 1983 con lode all’università di Verona. Dopo esperienze in PriceWaterhouse e in Glaxo Spa, è entrata nel 1990 in Calzedonia, fondata solo pochi anni prima da Sandro Veronesi. Ora a lei fanno capo la finanza e la tesoreria, l’IT, le risorse umane e la logistica di uno dei più importanti gruppi italiani leader di settore. Nel mese di giugno 2015 ha vinto il premio Marisa Bellisario per il management.