Unioni civili, nel 2018 in Italia sono state oltre duemila

Sono state 2.371 le coppie Lgbti che hanno usufruito delle Unioni Civili in Italia nel 2018. Tra le città al top è Roma con 306 unioni, mentre tra le Regioni il primato spetta alla Lombardia con 499. È quanto emerge dai dati elaborati e diffusi dal ministro dell’Interno.

Nei primi due anni di entrata in vigore della legge, sempre in base ai dati del ministero dell’Interno, erano state 8.506 le coppie Lgbt, di cui 6073 nel solo 2017. Quindi a tre anni dell’approvazione della legge, avvenuta il 5 giugno, sono 10.877 le coppie omosessuali che si sono ‘regolarizzate”. Dietro l’area metropolitana di Roma Capitale, c’è quella di Milano con 218 Unioni Civili; di Torino con 144; di Firenze con 91; di Napoli con 80; di Bologna con 78; di Venezia con 56; di Genova con 51; di Bari con 28 e fanalino di coda Reggio Calabria con una sola. Quanto alle Regioni dietro alla Lombardia, c’è il Lazio con 352 unioni, l’Emilia Romagna con 257, Toscana con 256, il Piemonte 222. Negli ultimi posti la Basilicata 4 e il Molise con 2. (Ansa)