Ad Affi una due giorni per conoscere il Rotary

Mostrare il mosaico di attività e servizi che il Rotary porta avanti di anno in anno ma anche raccogliere fondi per le tante iniziative in essere: ad Affi, di fronte all’omonimo centro commerciale, una due giorni tra stand enogastronomici, desk informativi, bellezze da guardare con il mercatino vintage e le auto d’epoca della Mille Miglia. Tra gli ospiti dell’Open day anche il noto conduttore Roberto Puliero.

Una borsa di studio a favore della Brain Research Foundation Verona che si occupa di neuroscienze, l’acquisizione di un dispositivo optoelettronico da donare all’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona e il progetto Parkinson in collaborazione con l’associazione parkinsoniani veronesi. Queste sono alcune delle realtà per le quali il Rotary si sta impegnando a trovare fondi attraverso eventi variegati come quello in programma fino a domani. Organizzazione capillare presente nel mondo in 32mila club, il Rotary conta per il distretto del Triveneto 89 club con 4.500 soci. 11 quelli veronesi, 9 dei quali hanno contribuito ad organizzare la due giorni nella tensostruttura di fronte al Centro Commerciale Grand’Affi. A muovere i rotariani è la filosofia del “service”, del servizio negli ambiti più svariati della società, inteso come motore e propulsore di ogni attività.

Sono anche tante altre le iniziative finanziate dalla due giorni che vedrà domani anche la partecipazione di Roberto Puliero. Una borsa per la vita con destinataria la Croce Rossa Internazionale, il progetto Cerris Carcere per gestire le situazioni problematiche nelle prigioni con l’allestimento di una stanza snoezelen, la fornitura di equipaggiamento tecnico a favore di unità cinofile per l’associazione ARGO 91 e infine un programma di visite di prevenzione oncologica in collaborazione con i Circoli Auser veronesi.

L’iniziativa, organizzata in sinergia dai i Rotary Verona, Verona Nord, Verona Scaligero, Verona Sud Michele Sanmicheli, Verona Est, Legnago, Villafranca, Garda International e Verona Soave, gode del patrocinio dei Comuni di Verona e Affi.