Un nuovo volto per l’Accademia di Belle Arti di Verona

Saranno le luci e la musica di Verona Risuona ad animare questa sera l’inaugurazione del portale di Palazzo Verità e la nuova Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti di Verona. Il nuovo volto dell’Accademia di Belle Arti di Verona diventerà, dalle ore 21.00, una vera e propria opera d’arte, grazie alla Live Performance del progetto video/audio elettronico Dust, con proiezioni a cura degli artisti olandesi Dkrn, Frequency e Kamiloto.

Saranno inaugurate questa sera, martedì 24 maggio, alle ore 19.45 il portale del Palazzo Verità e la nuova Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti di Verona, dopo il lungo lavoro di restauro compiuto interamente da studenti e studentesse dell’Accademia. All’inaugurazione interverranno il sindaco Flavio Tosi, Fabrizio Magani, soprintendente Belle Arti e Paesaggio, Stefano Pachera, presidente Fondazione Accademia di Belle Arti di Verona, Massimiliano Valdinoci, direttore Accademia di Belle Arti di Verona, Francesca Mariotto, docente di restauro dei materiali lapidei.

L’inaugurazione sarà animata anche dalle manifestazioni legate a Verona Risuona, rassegna di sound art proposta e curata dall’Accademia stessa, il cui tema di quest’anno è “De Rerum Natura”, un’analisi artistica sui mutamenti nel rapporto tra uomo e natura e sulle differenti sfumature nei rapporti con la stessa.

Dalle ore 16.00, in Aula Magna, vi sarà la mostra di Elettronica Musicale Vintage, dalla collezione Philemon Baucis.

Dalle ore 17.00 si potrà partecipare al Seminario Arte/Suoni/Ambiente, con Francesco Ronzon, antropologo culturale dell’Accademia di Belle Arti di Verona; Klara Andersson, sound artist dell’Accademy of Music and Drama di Goteborg; Michele Maccioni, designer e cofondatore di Rocket Radio; Daan Kars, Frank Los e Trevor Reekers, sound/video artists olandesi.

Dalle ore 18.30 sarà presentato il prototipo del Synth Exaphone Kaleidoscope dell’azienda Syndys, a cura di Luca Brentaro, durante una performance guidata delle macchine elettroniche.

Alle ore 19.45 inizierà l’inaugurazione dei lavori di restauro, con i saluti istituzionali.

Il nuovo volto dell’Accademia di Belle Arti di Verona diventerà, dalle ore 21.00, una vera e propria opera d’arte, grazie alla Live Performance del progetto video/audio elettronico Dust, con proiezioni a cura degli artisti olandesi Dkrn, Frequency e Kamiloto.