Sicurezza sul lavoro, un convegno per conoscere i rischi

ANCE Verona e ESEV CPT organizzano un convegno per discutere dell’importante tematica della sicurezza e della regolarità del lavoro nei cantieri edili: nonostante dati INAIL e ISTAT evidenzino negli ultimi anni un calo costante, si continuano a registrare valori ancora molto alti negli infortuni sul lavoro in edilizia, da sempre tra i settori maggiormente esposti a rischi.

Si tiene questa mattina, 9 giugno, dalle ore 9.30 il convegno “La vigilanza sulla sicurezza e la regolarità del lavoro nei cantieri edili”, presso la sala convegni dell’Ospedale di Marzana in Piazza Ruggero Lambranzi n.1.

Il convegno, promosso da ANCE Verona, ESEV CPT e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Direzione Territoriale del lavoro di Verona, vedrà intervenire:

Ing. Fortunato Serpelloni, Presidente di ANCE Verona Costruttori Edili

Alberto Guerra, Vicepresidente di ANCE Verona Costruttori Edili

Antonio Savio, Presidente ESEV CPT Verona

Cesare Valbusa, Vicepresidente ESEV CPT Verona

Dott. Luciano Marchiori, Direttore di Spisal Ulss n.20 Verona e delegato alla Presidenza del Comitato Provinciale di Coordinamento delle Attività di Vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro

Dott.ssa Manuela Peruzzi, Responsabile  Unità Operativa Vigilanza Spisal Ulss n.20 Verona

dott. Umberto Porcelli, Responsabile Area Vigilanza 2DTL di Verona

dott. Antonio Aragona, Ispettore del Lavoro

dott.ssa Silvana Catalano, Direttore Direzione Territoriale del Lavoro di Verona

Modera: il dott. Luca Picotti, Direttore di ESEV CPT

Nonostante dati INAIL e ISTAT evidenzino negli ultimi anni un calo costante, si continuano a registrare valori ancora molto alti negli infortuni sul lavoro in edilizia, da sempre tra i settori maggiormente esposti a rischi.

A partire da questa considerazione oggettiva, gli Enti preposti al controllo della sicurezza sul lavoro in edilizia di Verona e Regione Veneto si riuniranno in questa speciale mattinata per aprire un dibattito sul tema della regolarità, affinché dal confronto possano emergere soluzioni concrete, applicabili nel breve termine.

L’obiettivo è quello di giungere a delle linee guida condivise per la messa a punto di un modello di vigilanza coordinato, in grado di promuovere politiche di tutela, tenendo conto della formazione dei più giovani come leva per lo sviluppo di un sistema più consapevole, strutturato e solido nel rispetto delle garanzie e dei diritti dei lavoratori, per crescere e far crescere insieme, attraverso l’impegno unanime, la cultura della sicurezza.

L’evento è realizzato con il Patrocinio gratuito di: Collegio Geometri, Geometri Laureati della Provincia di Verona, Ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Verona.