“Si può fare”: arte, musica e buon cibo in scena

Si può fare, un evento originale pensato per gli artisti, in programma il 4 settembre 2016 presso “La Patata Steakhouse” di Sommacampagna. Protagonista indiscussa sarà l’arte, in tutte le sue forme.

Perché l’arte salverà il mondo, creando, costruendo, in una società che distrugge.

Perché se c’è la volontà, tutto è possibile, realizzabile.

Perché, semplicemente, si può fare. E perché no?

“L’idea è nata per la stanchezza di vedere gente che si lamenta di quello che la circonda e che non può esprimersi per quello che è”, spiega l’artefice Andrea Cino, artista, per tanto tempo “imbianchino della pelle” e da alcuni mesi tatuatore, come lui stesso si descrive.  “Vogliamo dimostrare che chi vuole fare, può fare”. E’ quindi un’occasione unica per gli artisti, quella che si concreterà domenica 4 settembre. Quando il giardino de La Patata Steakhouse si trasformerà in un suggestivo percorso tra arte, musica e cibo. Un viaggio in cui reale e immaginario si confonderanno, per lasciare l’arte esprimersi in tutta la sua valenza.

Un’arte che si plasmerà in una fotografia, in un quadro, in un disegno tatuato, in una scultura, in una performance teatrale.

“Intendiamo slegarci dalle solite lobby e portare l’arte in qualsiasi luogo, per creare spazi di sinergia, connettere varie attività artistiche, collaborazioni, incoraggiare e sostenere le possibili influenze”, insiste Andrea. “Sarà una serata in cui ci si nutre di cibo e si riempiono gli occhi di visioni”.

Il programma prevedere l’inizio della manifestazione alle ore 17.00. Alle 19.00 ci si immergerà nel mondo delle meraviglie, con l’ “Aperitivo con Alice”, accompagnato da una performance teatrale. Per continuare alle 21.30 con “Art Fusion”, una creazione collettiva istantanea di un’opera artistica.

Seguite gli aggiornamenti sulla pagina Facebook dell’evento: http://bit.ly/2bumlkZ