“Sani Sapori”, al via la prima tappa dell’evento dedicato alle buone abitudini a tavola

La prima tappa di “Sani Sapori”, l’evento itinerante organizzato da Coni Veneto e con l’obiettivo di diffondere la cultura della corretta alimentazione e dell’importanza dello sport, partirà sabato 30 aprile proprio da Verona.

Prenderà il via sabato 30 aprile da Verona l’evento itinerante ‘Sani Sapori’ organizzato dal Coni del Veneto con l’obiettivo di diffondere la cultura di una consapevole e corretta alimentazione, coniugata alla costante pratica sportiva.

La tappa veronese, che ha il patrocinio del Comune di Verona e sarà inserita nella manifestazione fieristica Sport Expo, è stata illustrata questa mattina dall’assessore all’Ambiente Enrico Toffali insieme al vicepresidente del Coni Veneto Guido Di Guida.

I partner dell’iniziativa saranno i Coni Point provinciali, ognuno per la propria zona di competenza con diverse federazioni e società sportive; Coldiretti Veneto con i banchetti del Punto Campagna Amica per frutta e verdura di stagione; i supermercati Lidl per il supporto nutrizionale. In ogni appuntamento sarà inoltre presente Admo – Associazione italiana donatori midollo osseo – che distribuirà materiale informativo sulle donazioni di midollo osseo.

“Un appuntamento fondamentale per diffondere la cultura della corretta alimentazione e della sana pratica sportiva – ha commentato Toffali – nel corso dell’iniziativa i bambini avranno anche l’opportunità di testare diverse discipline sportive e capire le proprie preferenze”.

Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio, all’interno della 10ª edizione della manifestazione Sport Expo in fiera a Verona, saranno allestite aree di avvicinamento allo sport per i bambini e un villaggio con banchetti che diffonderanno informazioni su alimentazione e corretti stili di vita.

Il 1° maggio dalle ore 9 nella sala Salieri della Fiera di Verona (ingresso dal centro congressi), si svolgerà l’evento formativo Sani Sapori “Prevenzione dell’obesità giovanile, educazione alimentare e alimentazione dello sportivo“: apriranno i lavori Stefano Gnesato (delegato Coni Verona), Gianfranco Bardelle (presidente Coni Veneto), Dino Ponchio (direttore scientifico Scuola regionale dello sport).

Dalle 9.30 si alterneranno i relatori Diego Fortuna (tecnico della nazionale di atletica leggera ed esperto nutrizionista), Antonio Paoli (docente dell’università di Padova), Federico Schena (docente dell’Università di Verona). L’iniziativa si rivolge a dirigenti, tecnici, allenatori, laureati e studenti in Scienze motorie e a tutti i tesserati con qualifiche federali. L’aggiornamento è di primo livello. Sono disponibili 150 posti; le

iscrizioni vanno inoltrate online a www.veneto.coni.it previa registrazione nell’area riservata, entro e non oltre le ore 24 di martedì 26 aprile. L’iscrizione è gratuita.

Dopo il primo appuntamento l’iniziativa si sposterà in tutte le province della regione: l’8 maggio a Belluno, il 15 marzo a Padova, il 22 maggio a Treviso, il 12 giugno a Vicenza, il 24 settembre a Rovigo e a metà ottobre l’evento conclusivo a Venezia.

Per informazioni: segreteria Scuola regionale dello sport Coni Veneto – tel 049.8643073 mail srdsveneto@coni.it (lunedì, mercoledì, venerdì, dalle ore 9 alle ore 13); Coni Point Verona – tel. 045.8030601 – mail verona@coni.it