San Giorgio, annullati i Campionati Italiani di sci nordico

Che le condizioni neve sulle montagne veronesi fossero disperate si sapeva. Poco fa però è arrivata la conferma: lo Sci Club Bosco è costretto a rinunciare all’organizzazione dei Campionati Italiani Assoluti di sci di fondo sulle piste di San Giorgio. Le evoluzioni del meteo, con temperature in deciso aumento negli ultimi giorni e la nebbia bassa della scorsa notte, hanno dato la mazzata decisiva ad una situazione già difficile.

Da due settimane lo Sci Club Bosco, grazie a un gruppo di instancabili volontari, lavorava sodo al fine di allestire un anello di pista per la disputa della rassegna.

I campionati, già organizzati egregiamente a San Giorgio dallo SC Bosco più volte negli ultimi 15 anni, avrebbero portato in Lessinia qualche centinaio di atleti, tra cui i migliori d’Italia, oltre che un gran numero di tifosi e appassionati. La mancata disputa è un brutto colpo anche per tutte quelle attività ricettive, della ristorazione e commerciali che avrebbero beneficiato dell’afflusso di pubblico.

I campionati sono stati spostati a Padola di Comelico, in provincia di Belluno, sempre  per l’organizzazione dello Sci Club Bosco che si avvarrà della collaborazione dell’US Valpadola.