Poletti a Verona: cresce l’occupazione dei giovani

Pantheon ha intervistato il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, in merito ai dati, finalmente positivi, riguardo l’occupazione, in particolare quella giovanile.

Durante la 70esima assemblea degli industriali scaligeri dal titolo «…Per volare», è intervenuto anche Giuliano Poletti.

Dopo i dati recentemente rilasciati riguardo ad un potenziale diminuzione della disoccupazione giovanile fino al 3%, Poletti ha spiegato a Pantheon il suo punto di vista al riguardo.

«Finalmente, le aziende italiane non solo stanno stabilizzando i lavoratori con dei contratti a tempo determinato o di altra natura, ma hanno anche cominciato ad assumere più giovani. Oltre a questo, dobbiamo continuare a migliorare le nostre politiche di occupabilità. Per esempio, ci stiamo concentrando molto sull’alternanza scuola-lavoro: dobbiamo favorire l’entrata nel mondo del lavoro dei giovani nella maniera più efficace e veloce possibile.»

Il ministro continua, spiegando come l’aumento dell’occupazione giovanile passi anche attraverso l’implemento di alcuni settori in Italia ancora troppo di nicchia, puntando l’attenzione soprattutto sulla digitalizzazione: «Abbiamo attivato un progetto con Garanzia Giovani sulla digitalizzazione. Ci troviamo di fronte ad un grande paradosso: molti dei nostri giovani non hanno un posto di lavoro, eppure abbiamo l’esigenza di creare figure professionali che ora non abbiamo. Il campo del digitale è un terreno sui cui potremmo avere tantissime opportunità in questo senso.»

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA