Mama na Mtoto, il progetto di Medici per la Pace

Il Kenya è il 145° Paese al mondo per quanto riguarda l’Indice di Sviluppo Umano. E sono soprattutto le donne e i bambini a fare i conti con una situazione così difficile. Nasce con queste premesse il progetto Mama na Mtoto, di Medici per la Pace Onlus in collaborazione con World Friends Onlus, per sostenere la salute di donne e bambini in due distretti del Kenya rurale.

Il progetto “Mama na Mtoto” nasce dalla collaborazione tra Medici per la Pace e Amici del Mondo – World Friends, per aiutare la popolazione femminile ed infantile residente nelle aree rurali dei Distretti di Isinya e Kajiado Nord.

Medici per la Pace e Amici del Mondo – World Friends, grazie al know-how acquisito con l’esperienza pluriennale nel campo della cooperazione internazionale, specialmente nell’area centroafricana, offrono la propria consulenza tecnico scientifica per la realizzazione delle attività. Il progetto si avvale inoltre della collaborazione di due partner locali, World Friends Kenya e Zam Zam Medical Services, due realtà riconosciute e stimate dalle istituzioni locali, con cui, nel corso degli anni, hanno instaurato un legame di collaborazione proficuo. Un team di infermieri, ostetriche, nutrizionisti ed educatori si sposta sul territorio grazie ad un Ambulatorio Mobile che raggiunge con cadenze regolari 20 comunità Maasai poco servite dal sistema sanitario locale.

Il progetto Mama na Mtoto sarà presentato martedì 11 ottobre alle ore 18.00, alla Società Letteraria (Scalette Rubiani, 1). Alla presentazione parteciperanno Daniela Brunelli, della Società Letteraria di Verona, Fabrizio Abrescia, di Medici per la Pace Onlus e Gianfranco Morino, di World Friends Onlus.

L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming: www.societaletteraria.it/streaming