Lega, a Verona arriva Massimo Bitonci

bitonci-salvini

L’ex senatore ed ex sindaco di Padova Massimo Bitonci affianca Paolo Paternoster alla guida della segreteria provinciale scaligera

Era nell’aria già da tempo, ma da ieri è ufficiale. Massimo Bitonci, ex senatore ed ex sindaco di Padova, affiancherà Paolo Paternoster alla guida della segreteria provinciale scaligera della Lega Nord. Come riportato dal Corriere di Verona in edicola oggi, Paternoster ha accettato di essere affiancato dal presidente della Liga Veneta «dopo una lunga e travagliata riflessione».

Il direttivo riunitosi ieri ha battezzato la convivenza che, secondo i vertici nazionali, dovrebbe riportare un po’ di tregua tra le fila del partito a Verona.

L’ex presidente di AGSM continuerà ad essere il segretario, ma ogni sua decisione dovrà essere concordata e avvallata dal nuovo coinquilino. A far propendere Paternoster per un sì al diktat imposto dai vertici del partito, in primis da Lorenzo Fontana artefice della mediazione, una possibile candidatura dello stesso Paternoster alle prossime politiche di primavera.

paolo-pater

Mesi difficili per il segretario provinciale che già nel luglio scorso era stato sfiduciato da 10 dei 16 membri del direttivo, tra cui anche la firma pesante dell’ex senatore Alessandro Montagnoli, e soltanto l’intervento del leader veneto Toni Da Re aveva evitato la rottura definitiva.

Poche settimane fa Paternoster era tornato in stazione a Porta Nuova a denunciare condizioni di degrado così come fece Salvini prima delle elezioni, peccato che a Palazzo Barbieri ora ci sia Sboarina e non più Tosi. Nuova sfiducia del direttivo che si è dimesso in massa sei giorni più tardi e intervento dell’assessore Luca Coletto a placare l’istintiva reazione proprio di Salvini che aveva già pronto il commissariamento.

Ora la soluzione Paternoster-Bitonci, che sembra ricompattare quel che resta del movimento scaligero. Ma quanto durerà?

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.