La fotografia di viaggio in mostra

Si potrà ammirare dall’1 all’11 settembre in sala Birolli la terza edizione della mostra fotografica dedicata al viaggio “Impronte: scatti, appunti e suoni di viaggio”, promossa dall’assessorato al Decentramento e dall’associazione culturale Quinta Parete. La mostra resterà aperta tutti i giorni dalle 16.00 alle 23.00.

Si terrà dall’1 all’ 11 settembre in sala Birolli la terza edizione della mostra fotografica ‘Impronte : scatti, appunti e suoni di viaggio’, promossa dall’assessorato al Decentramento del Comune di Verona, in collaborazione con l’associazione culturale Quinta Parete.

In esposizione, con ingresso gratuito, 40 lavori di fotografi emergenti e professionisti a confronto sul tema del viaggio affrontato da diversi punti di vista e sfaccettature, dal viaggio come scoperta interiore all’esplorazione di nuovi mondi e culture.

“Sarà un’ottima occasione per proporre arte e cultura – dice l’assessore al Decentramento Antonia Lella – oltre che per consentire a giovani ed esordienti di mettere in mostra le loro fotografie, accanto a quelle dei professionisti”.

Nei giorni della mostra saranno proposti diversi eventi collaterali che si svolgeranno sempre in sala Birolli: giovedì 1 settembre alle 18.30 l’inaugurazione sarà accompagnata dalla musica dal vivo di Jhon & Friends e dj-set di Enne Zeta Service; venerdì 2 settembre alle 19 si terrà la presentazione del libro di Lucia Cametti ‘Un’epoca in cucina’ con accompagnamento musicale di Roberto Rezzadore e alle 21 il concerto di musica indiana con Dejan Tinto; sabato 3 settembre alle 19 sarà proposta ‘L’Inghilterra vittoriana e Sherlock Holmes’ con le fotografie d’epoca del collezionista veronese Ambrose Scott e alle 21 Tango In Mostra con l’associazione Malenatango; domenica 4 settembre alle 19 la presentazione del libro di poesie di Anna Bellini ‘Di me stessa musa’ con introduzione di Marco Ongaro e alle 21 la presentazione del libro di Ivan Melandri ‘Piccolo prontuario di avvicinamento alla spiritualità’; lunedì 5 settembre la presentazione del libro di poesie dialettali di Marco Bolla ‘Boche de pièra’ con accompagnamento musicale alla chitarra di Davide Bortoletti; martedì 6 settembre alle 21 saranno presentate le fotografie d’epoca ‘Amarcord Verona’ con Maurizio D’Alessandro; mercoledì 7 settembre alle 21 l’iniziativa ‘19.242 km di incontri e racconti fotografici’; giovedì 8 settembre alle 21 ‘Energia e Benessere’ con lo sciamanesimo e i tarocchi di Marco Caliari; venerdì 9 settembre alle 19 la presentazione del libro di Andrea Prosdocimi ‘Memorie di trincea’ e alle 21 l’iniziativa ‘Turchia, opera d’arte della natura e dell’uomo’; sabato 10 settembre alle 19 sarà proposta la poesia in italiano e in dialetto di Gilberto Antonioli e alle 21 il ‘Tango in mostra’ della associazione Malenatango;

La mostra resterà aperta tutti i giorni dalle 16 alle 23 ad eccezione di domenica 11 settembre quando la chiusura sarà anticipata alle 18. Anche l’accesso agli eventi è gratuito e, in relazione al numero limitato di posti, è gradita la prenotazione. Ulteriori informazioni all’indirizzo mail quintaparete@quintaparete.it.