La cucina del Convivio: prevenire a tavola si può

Corso di cucina riservato ai pazienti del Servizio di Nutrizione dell’UOC di Oncologia nella sede di Borgo Roma. Un aiuto concreto a chi è malato, ma anche un valido strumento per la prevenzione.

Da martedì 8 novembre il Centro Servizi Formativi Stimmatini di Verona di Via G. B. Cavalcaselle 20 ospita “La cucina del Convivio”.

 

Corso di cucina riservato ai pazienti del Servizio di Nutrizione dell’UOC di Oncologia nella sede di Borgo Roma. Un aiuto concreto a chi è malato, ma anche un valido strumento per la prevenzione.

Il corso di cucina “La cucina del Convivio” è il primo nel suo genere e nasce nell’ambito del Progetto Convivio, progetto di umanizzazione delle cure della Unità Operativa Complessa di Oncologia diretta dal Prof. G. Tortora. Grazie ad una forte collaborazione con il CSF Stimmatini di Verona, che da ormai tre anni si impegna ad organizzare menù e piatti speciali per i pazienti oncologici proprio in ospedale, è nata l’esigenza di dare continuità a questo importante appuntamento attraverso un vero e proprio corso pratico di cucina.

Durante “La cucina del Convivio” i partecipanti potranno assistere direttamente alla preparazione di gustose ricette, preparate al momento, in grado di deliziare tutti i palati, tenendo sempre in considerazione che una sana alimentazione è il primo strumento a nostra disposizione per prevenire e combattere molte malattie e rappresenta un aiuto concreto per coloro che sono in cura.

Il corso è nato per rispondere all’esigenza di informazioni pratiche e teoriche dei pazienti afferenti al Servizio di Nutrizione dell’UOC di Oncologia nella sede di Borgo Roma, gestito dalle Dott.sse Clelia Bonaiuto e Ilaria Trestini, nutrizioniste. Grazie alla collaborazione e all’adesione al progetto di tre importanti aziende sponsor, NaturaSì per i prodotti biologici, Mulino Varvello per le farine Integralbianco e La Buona Terra, cooperativa biologica ed equo-solidale, il corso è totalmente gratuito nella sua prima edizione e riservato a 15 pazienti in terapia che afferiscono alla struttura oncologica veronese.

Il corso di cucina si svolge i giorni Martedì 8, 15, 22 Novembre dalle ore 18:30 alle 21:30  presso il Centro Servizi Formativi Stimmatini di Verona di Via G. B. Cavalcaselle 20,  in collaborazione con l’UOC di Oncologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Verona. Il giorno 8 Novembre alle ore 17:30 sarà inoltre organizzata una presentazione del corso aperta al pubblico sempre presso la scuola alberghiera di Via Cavalcaselle. Le iscrizioni dei pazienti avverranno a partire dal giorno 26 Ottobre 2016 dalle ore 9:00 fino ad esaurimento posti, esclusivamente via mail alla casella di posta info.convivio@ospedaleuniverona.it .

Se le richieste saranno numerose, a partire dal mese di Gennaio seguiranno altre edizioni aperte al pubblico dove saranno disponibili dieci posti a pagamento aperti a chiunque desideri partecipare e cinque posti gratuiti riservati ai pazienti in terapia presso l’Oncologia. I corsi saranno tenuti dallo Chef Prof. Fulvio De Santa, in collaborazione con le Dott.sse Clelia Bonaiuto e Ilaria Trestini. Per informazioni sui corsi aperti al pubblico scrivete una mail a info.convivio@ospedaleuniverona.it o visitate la Pagina Facebook Progetto Convivio.