La cattiva reputazione, una storia d’amore e d’anarchia

La scrittrice veronese Francesca Bonafini presenta la sua ultima fatica letteraria, “La cattiva reputazione”: l’appuntamento è alle 18.00 di venerdì 8 luglio a Libre!, in via Scrimiari 51B.

Un matrimonio mandato a monte, quattro ragazze inquiete, un’avventura on the road. Ma c’è anche molto di più nell’ultimo libro della scrittrice veronese Francesca Bonafini, La cattiva reputazione (Avagliano, 2016). Un sorprendete romanzo di amore e di anarchia che grazie alla scrittura “pirotecnica e briosa” dell’autrice affronta  i temi dell’amore, del matrimonio, della famiglia e la difficoltà di crescere senza adattarsi alle regole precostituite.

Ne parlerà l’autrice venerdì 8 luglio alle 18.00 a Libre!, creativa libreria e cooperativa sociale in via Scrimiari 51B. A dialogare con l’autrice sarà la giornalista Federica Sgaggio.

Francesca Bonafini (Verona, 1974) vive a Bologna. Numerosi suoi racconti sono apparsi in riviste, antologie, quotidiani. Ha esordito con Mangiacuore (Fernandel 2008). E’ presente nel Dizionario affettivo della lingua italiana con il lemma “zaino” (Fandango 2008). Con Avagliano editore ha pubblicato nel 2014 il romanzo Casa di carne, con cui è arrivata finalista al Premio letterario internazionale Scrivere per Amore. Il suo ultimo libro è La cattiva reputazione, uscito nel maggio 2016.