In Camera di Commercio la 6° edizione del Premio Verona Network

Premio Verona Network 2019

Stasera alle ore 18.00, giovedì 16 maggio 2019, presso la Camera di Commercio di Verona, verrà assegnato il PREMIO VERONA NETWORK 2019, il prestigioso riconoscimento a persone, realtà e istituzioni che si sono distinte per l’impegno e l’innovazione nel settore socio-economico di Verona. Cinque in totale i premi che saranno assegnati. Durante la serata si festeggerà anche il traguardo dei 100 numeri della rivista Pantheon.

La 6a edizione del Premio è suddivisa in due parti: workshop e premiazione.
WORKSHOP INNOVAZIONE. Alle ore 17, il workshop Speciale Tecnologia e Innovazione, organizzato in occasione del 500° anniversario della morte di Leonardo Da Vinci, ospita una tavola rotonda sul tema delle opportunità attuali e future che l’innovazione (sociale, finanziaria, tecnologica) porterà a cittadini e imprese. Interverranno Paolo Errico, Presidente di Piccola industria Confindustria Veneto, Luca Zanetti professore dell’Istituto Don Bosco che esporrà il progetto “Wemit” realizzato dagli studenti, Flavio Pasini, Sindaco di Nogara e promotore dell’Open Day “Sei nel posto giusto”, Thomas Ducato di Impactscool e Paolo Gesa, responsabile dell’Area Business di Banca Valsabbina. Modera Matteo Scolari, Presidente di Verona Network.

PREMIAZIONE. Alle ore 18, l’assegnazione del Premio Verona Network, cinque riconoscimenti a persone, realtà e istituzioni che si sono distinte per l’impegno e l’innovazione nel settore socio-economico di Verona. Premio Impresa (assegnato all’imprenditrice Cristina Pozzi), Premio Associazione (assegnato a Marco Ottocento della fondazione Più di un sogno), Premio Ente Pubblico (assegnato al sindaco del Comune di Nogara Flavio Pasini), Premio Veronesi Protagonisti (assegnato alla calciatrice Valentina Boni).
Il vincitore del Premio Verona Network sarà annunciato durante la serata premiazione.

PREMIO IMPRESA. Per l’impegno nel far conoscere le implicazioni etiche e sociali che le tecnologie del futuro hanno e avranno sulla società, il premio è assegnato a Cristina Pozzi. Imprenditrice e divulgatrice delle tecnologie future emergenti, con il collega Andrea Dusi ha fondato Impactscool, impresa per la quale insegna a studenti e aziende come affrontare le sfide del domani con consapevolezza e metodo etico. Cristina a marzo è stata scelta dal World Economic Forum come Young Global Leader 2019 (unica per l’Italia). Ritira il premio Thomas Ducato

x-default

PREMIO ASSOCIAZIONE. Per l‘impegno profuso con la Fondazione Più di un sogno, il premio è assegnato a Marco Ottocento. Imprenditore sociale dal 1996, nel 2007 ha fondato la Fondazione Più di un Sogno Onlus che si rivolge a persone con disabilità intellettiva e sindrome di Down; ad oggi il gruppo si dedica a circa 100 persone con disabilità intellettiva. Nel 2016 il presidente della Repubblica Sergio Mattarella gli ha conferito l’onorificenza al Merito della Repubblica Italiana.

PREMIO ENTE PUBBLICO. Per l’impegno nel generare opportunità lavorative per i giovani, il premio è assegnato al sindaco Flavio Pasini. Il progetto Sei nel posto giusto – Aziende, Scuola e Lavoro si incontrano a Nogara, ideato dall’Amministrazione comunale di Nogara e dall’azienda Ball Packaging Italia, giunto alla seconda edizione, ha favorito il dialogo tra le imprese del territorio, la cittadinanza, le famiglie e le scuole sui temi del lavoro e della formazione, ottenendo grande partecipazione e ottimi risultati.

 

PREMIO VERONESI PROTAGONISTI. Per la lunga militanza e i successi nel mondo del calcio femminile, il premio è assegnato a Valentina Boni. Classe ’83, centrocampista e capitano del ChievoVerona Valpo, ha conquistato quattro scudetti, quattro Coppe Italia e quattro Supercoppe; tra il 2001 e il 2008 ha partecipato alla fase finale del campionato europeo di Inghilterra 2005 indossando la maglia della Nazionale.

PREMIO SPECIALE. Durante la serata sarà assegnato anche un Premio Speciale alla Carriera al giocatore e capitano del ChievoVerona Sergio Pellissier.

 

Il PREMIO VERONA NETWORK 2019, infine, sarà svelato e assegnato nel corso della cerimonia.