Da ATS VeronaExpo a media network permanente: oggi la presentazione del progetto

Expo è stato il primo importante tassello. Dopo la Presentazione della Carta di Verona, l’iniziativa veronese nata sul modello della più celebre Carta di Milano, sarà presentato venerdì 2 Ottobre nella Sede della Diocesi di Verona un nuovo ambizioso progetto: l’evoluzione di ATS Verona Expo in un media network permanente, che coinvolgerà oltre alla rete dei nostri soci, numerose realtà del territorio veronese e molto altro ancora.

Venerdì 2 Ottobre presso la Sede della Diocesi di Verona – Sala dei Vescovi, Piazza Vescovado 7 – dalle 12.30 alle 14.00 verrà fatto un bilancio dei brillanti risultati ottenuti in questa annata dall’Associazione Temporanea di Scopo VeronaExpo e presentato alla cittadinanza il nuovo media network nascente.
ATS Verona Expo dalla sua fondazione ad oggi ha riunito più di 45 enti, associazioni e organizzazioni economiche rappresentanti più di 3000 impresedel territorio scaligero, oltre ad aver ottenuto un importante riconoscimento, il Patrocinio di Expo Milano 2015.

L’Esposizione Universale è stata per Milano e per l’Italia intera un evento unico e irripetibile, a livello di numeri – in questi giorni il commissarioGiuseppe Sala ha parlato di 20 milioni di visite entro il 31 ottobre – e dei numerosi apprezzamenti, da Bono Vox degli U2 a Michelle Obama e Angela Merkel solo per citarne alcuni.

ATS ha portato ad Expo con i viaggi organizzati oltre 2000 persone e contribuito alla realizzazione di numerosi eventi a Verona e Provincia. Dal momento che l’Esposizione Universale volge al termine sarebbe stato uno spreco interrompere sul più bello tutto ciò di buono fatto in questo anno. Da questa consapevolezza è nata l’idea del network.

Network che fungerà da moltiplicatore di visibilità per tutti coloro che ne fanno parte oltre a diventare lo strumento attraverso il quale individuare sinergie attive e possibilità concrete in ambito relazionale e di business.

Oggi il mercato si fa attraverso le relazioni,  mediante condivisione e partecipazione. Pertanto concetti cardine quali fiducia, reputazione e coinvolgimento emotivo sono prerogative fondamentali e imprescindibili per questa nuova realtà nascente.

Per maggiori informazioni: www.verona-expo.com

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.