Congresso sulle famiglie, Businarolo (M5S): “Uso di temi etici a fini politici”

Sul contestato simposio di fine marzo interviene anche la deputata veronese del Movimento 5 Stelle e presidente della Commissione Giustizia della Camera: “Siamo sicuri che al forum delle Famiglie si parli di famiglia? Il profilo dei relatori scelti per l’evento farebbe propendere per il no: sembra piuttosto un raduno di un certo tipo di destra, molto lontana dalla quotidianità in cui vivono la maggior parte delle persone”.

“L’uso dei temi etici a fine politici, – continua la deputata veronese – come avviene palesemente nell’evento in programma a Verona, ha conseguenze imprevedibili e di sicuro non serve per una riflessione sulla nostra società e sulla sua evoluzione ma solo per tirare sui muri e censure di cui non abbiamo proprio bisogno. I malumori non mancano nemmeno all’interno delle persone vicine alla maggioranza che governa il Comune di Verona, ente promotore. Penso al capogruppo della Lega in consiglio comunale, Mauro Bonato, ora dimissionario. Quanto sta accadendo in questi giorni dovrebbe convincere gli esponenti politici che questo evento non è qualcosa da celebrare in nome della libertà di espressione ma qualcosa di estremamente divisivo”. Così Francesca Businarolo, deputata del Movimento 5 Stelle e presidente della Commissione Giustizia della Camera.