Chiusa la storica panzerotteria Povia

Addio ai panzerotti di Povia. L’antica pasticceria e panzerotteria di via Anfiteatro ha infatti chiuso le sue porte a seguito della scomparsa del proprietario. Un colpo al cuore per molti veronesi che negli anni hanno portato Povia nell’Olimpo dei locali cittadini. A rilevare il bar, ora in restauro, Ezio Martel, proprietario dell’Osteria da Ugo.

C’è chi dice che “non sei di Verona se non hai mangiato un panzerotto di Povia” e chi ricorda gli interminabili pomeriggi, dopo scuola, passati proprio in quel locale storico ai piedi dell’Arena. Per i veronesi Povia rappresenta un’istituzione che negli anni si è guadagnata la nomea di “migliore panzerotteria di Verona”, ma che nelle scorse settimane è giunta al termine della sua avventura, dopo ben 114 anni di attività.

A decidere le sorti della pasticceria di via Anfiteatro, la scomparsa del proprietario avvenuta qualche mese fa e la conseguente vendita del locale, acquistato da Ezio Martel, già proprietario dell’Osteria da Ugo, in vicolo dietro San Andrea. All’interno della struttura, ora, sono in corso i lavori di restauro che porteranno all’apertura di una nuova panzerotteria sul cui nome aleggia ancora il mistero e che dovrebbe aprire al pubblico in primavera. Per il momento sembra che il personale derivante dalla vecchia gestione rimarrà anche in quella a venire.

Guarda il servizio: