Centinaia di partecipanti al secondo raduno nazionale di Jack Russell Terrier

Si è tenuto la scorsa domenica il secondo raduno nazionale dedicato all’amatissimo cane di piccola taglia: un’invasione di Jack Russell Terrier ha conquistato il Parco del Castello Scaligero di Torri del Benaco, con la regia di Mirko Tomasetto, fondatore dell’associazione Jack Russell Terrier Italia, e Ramona Cusma, responsabile nazionale JrtItalia Events.

Una vera e propria invasione di Jack Russell Terrier ha conquistato domenica scorsa il suggestivo comune di Torri del Benaco, sulla costa veronese del Lago di Garda. L’occasione è stata il secondo raduno nazionale dedicato all’amatissimo cane di piccola taglia, che ha coinvolto numerosi appassionati provenienti da diverse regioni italiane. Spinti anche dalla bellissima giornata di sole in centinaia si sono riversati al Parco del Castello Scaligero per l’evento ( patrocinato dalla Regione Veneto e dal Comune di Torri del Benaco) organizzato dall’Associazione “Jack Russell Terrier Italia“, il cui fondatore Mirko Tomasetto, insieme a Ramona Cusma responsabile nazionale JrtItalia Events, ha sentito l’esigenza di riunire il popolo dei Terrier con l’intento di dare volto e voce alla numerosa comunità sparsa in tutta la penisola. I simpatici quattro zampe, dal corpo bianco ed armonioso e il manto liscio o ruvido, hanno preso parte alle varie iniziative previste, tra cui: Coursing, fitness jack, disc dog, rally obedience, agility, il tutto con i migliori istruttori della FISC (Federazione Italiana Sport Cinofili) che hanno anche illustrato a grandi e piccini l’importanza di una corretta educazione cinofila per una bellissima e pacifica convivenza tra umani e animali.