Carabinieri arrestano due pregiudicati senza fissa dimora

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Verona hanno intercettato ed arrestato, quasi in contemporanea, 2 pregiudicati destinatari di altrettanti provvedimenti restrittivi emessi dall’autorità giudiziaria.

Il primo dei due è un pakistano di 25 anni, senza fissa dimora e disoccupato, a carico del quale il Tribunale di Verona aveva emesso la scorsa settimana un’ordinanza di custodia cautelare; il giovane aveva già il divieto di dimora nel Comune di Verona. I militari dell’Arma lo hanno cercato nei giardini pubblici di circonvallazione Maroncelli e, dopo una breve battuta a piedi, lo hanno fermato ed arrestato, prima di condurlo in carcere a Montorio.

Nel frattempo in via Gardesane un’altra pattuglia del Nucleo Radiomobile ha intercettato un 33enne tunisino, anch’egli disoccupato e senza fissa dimora, sul conto del quale già gravava, oltre che un divieto di dimora nel capoluogo che aveva ripetutamente violato, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere; fermato ed identificato, è stato anch’egli arrestato e condotto presso la casa circondariale.