Bussola sul libro di Corona, “Il mondo si cambia facendo, non criticando”

CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 90

Si inserisce anche lo scrittore veronese nella querelle che ormai sta dilagando sui social dopo l’uscita di Non mi avete fatto niente, (e l’entrata in classifica tra i primi dieci libri venduti in Italia). L’autobiografia svela i particolari anche più intimi e al limite della vita di Fabrizio Corona. “Se qualcuno va in libreria per comprare Corona o Volo o Ciccio Pasticcio, ecco, io penso che è comunque una persona che in libreria ci entra” scrive Matteo Bussola sulla sua pagina Facebook.