Banca di Verona e territorio, guardare al futuro si può

Sabato 12 novembre alle 10 il Silos di Ponente dell’Università di Verona ospita il convegno “Guardare al futuro con consapevolezza. Dall’ascolto del territorio le proposte di Banca di Verona nel contesto della riforma del Credito Cooperativo”. Pantheon ha intervistato Valentino Trainotti, direttore generale di Banca di Verona per farsi spiegare la situazione attuale in terra veronese.

Un progetto-studio volto a cogliere i mutamenti del tessuto sociale ed economico ai quali deve corrispondere il nuovo ruolo di una banca locale come la nostra: questo il progetto sviluppato da Banca di Verona in collaborazione con il Consorzio Universitario di Economia Industriale e Manageriale (Cueim).

Guardare al futuro con consapevolezza. Dall’ascolto del territorio le proposte di Banca di Verona nel contesto della riforma del Credito Cooperativo” è il convegno di presentazione del progetto che si terrà sabato 12 novembre alle 10, presso il Silos di Ponente dell’Università di Verona (via Cantarane 24).

Tra i tanti e importanti relatori sarà presente anche Valentino Trainotti, Direttore Generale della Banca di Verona, che noi abbiamo intervistato in esclusiva per farci spiegare l’attuale situazione del sistema bancario veronese.