Attivato il secondo presidio operativo a supporto dei sindaci dell’altopiano di Asiago

È stato aperto oggi ad Asiago il terzo presidio operativo avanzato della Regione Veneto a supporto dei sindaci delle zone colpite dal maltempo dello scorso ottobre, voluto dal Commissario Luca Zaia per garantire un sostegno tecnico alle amministrazioni coinvolte.

Erano presenti oggi i rappresentanti di tutte le amministrazioni comunali dell’Unione Montana dei Sette Comuni, il centro di assistenza inaugurato da Fabrizio Stella, direttore di AVEPA e soggetto attuatore per il Settore rilievo e opere agricolo-forestali, che ha colto l’occasione per fare il punto della situazione sul piano operativo.

Secondo Stella il primo passo da fare è la realizzazione di un piano per la gestione logistica dei trasporti e delle comunicazioni; il piano logistico risulta essenziale, tenendo conto che saranno decine di migliaia i mezzi pesanti che percorreranno le strade dell’altopiano di Asiago per trasportare tutti gli alberi abbattuti in seguito alla tempesta Vaia pari a oltre 750mila metri cubi di legname.

Diego Rigoni, il sindaco di Asiago, siè mostrato molto contento e soddisfatto del nuovo punto di assistenza, ed ha pubblicamente ringraziato Zaia ed i dirigenti che hanno agito offrendo csupporto concreto.

Il presidio è collocato all’interno della Reggenza dei Sette Comuni in via Stazione, 1 ad Asiago. Sarà aperto il giovedì dalle ore 9 alle ore 13, mentre dalle 14 alle 17 sarà possibile accedere solo su appuntamento oppure inviando una richiesta via email all’indirizzo schianti.boschi18@avepa.it.