Attentato Barcellona, Verona alza le difese

Sono una decina i new jersey che sono stati posizionati sul perimetro di Piazza Bra per difenderla da possibili attacchi terroristici. Resteranno lì fino ad ottobre.

Tornano le barriere in Piazza Bra. I riflettori di tutto il mondo e anche di Verona si sono subito (ri)accesi sulla questione sicurezza in seguito all’attentato terroristico di Barcellona lo scorso giovedì 17 agosto.

Sono una decina i new jersey che sono stati posizionati in questi giorni sul perimetro di Piazza Bra e che non smetteranno di difendere il cuore veronese fino al prossimo ottobre. Una decisione presa di petto dal Comitato Provinciale per la sicurezza e l’ordine pubblico il giorno dopo, venerdì.

Obiettivo dell’intervento è proteggere i migliaia di visitatori che affollano la zona durante la stagione lirica e dei concerti in Arena, ma anche di chi passa per godere di uno scatto davanti all’anfiteatro romano o di una semplice camminata sui sanpietrini in direzione dei migliori scorci che la città offre.

“Sono utili contro gli attentati che ci sono stati un po’ in tutta Europa, dice un passante”. “Per quanto possa essere antiestetico, è la cosa più sicura”, commenta un’altra.

Ma c’è anche chi propone una soluzione differente. “Si potrebbe mettere qualcosa che compare e scompare. Oppure colorare questi new jersey, dare un colore. Ci sono tanti writers in giro..”

Guarda il servizio di Tv7 Verona Network