"Asini e Scienziati", trekking e avventura in Lessinia

VICENZA – Su Pantheon 29 – Magazine di Valpantena e Lessinia, avevamo pubblicato un interessante articolo che raccontava la curiosa esperienza di un gruppo di storici e ricercatori vicentini. Accompagnati da due asine,Agata e Natalina, nel settembre del 2011, il gruppo aveva ripercorso la route che l’archeologo vicentino Paolo Lioy affrontò nel 1879 per studiare la Lessinia. Dalla Val d’Illasi al Ponte di Veja, per una vera e propria spedizione in vecchio stile.

Ora le Cooperative Biosphaera s.c. di San Vito di Leguzzano e I Berici s.c.s. di Arcugnano (Vi),organizzatrici della spedizione, hanno deciso di riproporre al pubblico lo stesso itinerario. Un interessante trekking turistico, che si terrà i giorni 8 – 9 e 10 giugno, il cui programma prevede ritrovo e partenza da Bolca o Campofontana, pernottamento presso albergo la Montanara e l’accogliente rifugio Revolto, e flora, fauna, fossili del Parco Naturale Regionale della Lessinia. Tre giorni di natura, dunque, tra fossili, cime, pascoli e contrade cimbre, con l’affiancamento di una guida storico-naturalista e la compagnia di due asini muniti di basti per il trasporto dei viveri e dei bagagli.

Il percorso è stato inoltre riconosciuto dal WWF come "Campo Avventura" per ragazzi da 15 a 17 anni. Sette giorni di trekking e avventura che avranno luogo le settamane dall’8 al 14 luglio e dal 19 al 25 agosto.

Per informazioni e prenotazioni: <underline><link=’http://www.cooperativabiosphaera.it/’ class=’_blank’>www.cooperativabiosphaera.it</link></underline> ; <underline><link=’http://www.coopiberici.it/load.asp?load=presentazione&col=orange’ class=’_blank’>www.coopiberici.it</link></underline>

La redazione