Art Bonus, dal 6 novembre Arena di Verona chiusa per un mese

Per permettere che le opere del progetto finanziato con Art Bonus proseguano con minori interruzioni possibili, è stata disposta la chiusura completa dell'anfiteatro dal 6 novembre al 6 dicembre 2023 e dall’8 gennaio al 9 febbraio 2024. I Musei civici al lavoro per sviluppare un progetto multimediale dedicato all’Arena.

Arena di Verona
L'Arena di Verona
New call-to-action

Si accelera sui lavori Art Bonus in vista delle Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026.  L’Arena, come è noto, ospiterà le cerimonie di chiusura dei Giochi Olimpici invernali di Milano Cortina 2026 e di apertura dei Giochi Paralimpici. Per adeguare il monumento e renderlo accessibile in vista di tale evento, nelle scorse settimane il Consiglio dei Ministri ha finanziato interventi  indispensabili per rendere il monumento accessibile a tutti.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Questi lavori si aggiungono quelli in corso con l’Art Bonus, avviati nel 2019 e che prevedono opere di recupero conservativo e di restauro, rifacimento totale degli impianti elettrici e creazione di un percorso museale. Lavori che, come previsto in fase di approvazione del progetto esecutivo, si svolgono nel periodo compreso tra il 1° novembre e il 31 marzo di ogni anno.

Per permettere che le opere del progetto finanziato con Art Bonus proseguano con minori interruzioni possibili, la giunta ha ritenuto opportuno aggiornare gli orari di apertura al pubblico dell’anfiteatro previste in questo periodo, garantendo comunque ai visitatori di conoscere e approfondire la storia del monumento attraverso altre iniziative ad hoc.

LEGGI ANCHE: Vandali a Cadidavid: Comune e comitato cittadini al lavoro

Nuovo calendario chiusure e aperture anfiteatro Arena

Chiusura completa del monumento dal 6 novembre al 6 dicembre 2023 e dall’8 gennaio al 9 febbraio 2024; apertura con orario ridotto e chiusura anticipata alle 15 dal 7 dicembre 2023 al 7 gennaio 2024 e dal 10 febbraio al 15 marzo 2024.

Nei periodi di chiusura totale del monumento, saranno potenziate le iniziative che consentano ugualmente ai visitatori di conoscere e approfondire la storia e la realtà dell’anfiteatro, la cui imponenza e bellezza saranno comunque sempre ammirabili dall’esterno.

La Direzione dei Musei civici sta sviluppando un progetto multimediale ad hoc che si aggiunga alle proposte già attive nelle diverse sedi museali e che accompagnano turisti e visitatori in viaggio tra la storia e la cultura cittadina attraverso le sue principali opere e monumenti, tra cui anche l’anfiteatro Arena.

  • Il Museo di Castelvecchio offre: audioguide in 4 lingue azionabili con sistema touch; descrizione di 12 capolavori all’interno del percorso di visita, azionabile sul telefono mediante QRcode e  predisposta per essere fruibile anche da persone ipovedenti e non vedenti;  app game su tablet riguardante una parte del percorso espositivo pensato per il target di bambini e ragazzi
  • Al Museo degli Affreschi: video in loop sulle tecniche dell’affresco e del distacco degli Affreschi; ricostruzione virtuale in loop del sacello di san Nazaro e dei suoi affreschi medievali
  • Al Museo Archeologico: video in loop dedicato all’Arco dei Gavi e Porta Leoni secondo i disegni di Giovanni Caroto
  • Al Museo di Storia Naturale: ricostruzione virtuale del Museo di Francesco Calzolari (XVI secolo) con avatar che lo descrive.

LEGGI ANCHE: Ciclovia del Sole, De Berti: «Da Verona a Valeggio in bici»

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM