I “delinquenti del Berfi’s” non potranno più accedere ai locali della Provincia

Gli otto ragazzi arrestati la notte del 24 dicembre al Berfi's di Verona per aggressioni con tentata rapina, hanno subito un'inasprimento della pena. Per un periodo tra uno e due anni sarà loro impedito di accedere o sostare nelle vicinanze di qualsiasi pubblico esercizio della Provincia scaligera.

Arrestati Berfi's
Gli "arrestati del Berfi's" non potranno più accedere ai locali di intrattenimento e ai pubblici esercizi della Provincia di Verona.

Non sono finiti i provvedimenti a carico degli otto ragazzi arrestati, la notte tra il 23 e il 24 dicembre nei pressi della discoteca Berfi’s, in via Lussemburgo.

I giovani erano stati arrestati per i reati di tentata rapina aggravata e lesioni aggravate; due di loro anche per furto e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il Questore della Provincia di Verona, Ivana Petricca, ha però disposto a carico dei predetti altrettanti provvedimenti.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Ai ragazzi è stato imposto il divieto di accesso ai pubblici esercizi e ai locali di pubblico trattenimento dell’intera provincia. Ai ragazzi sarà vietato anche sostare nelle vicinanze di tali luoghi. Questo divieto avrà durata da un anno a due anni, a seconda della gravità dei precedenti penali di ciascun imputato.

radio adige tv

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈