Approvato il progetto per l’allargamento di via Mezzacampagna

Il costo totale dell’operazione è di 900 mila euro, di cui 560 mila come base dei lavori e 135 mila dedicati agli espropri dei terreni adiacenti privati.

È stato approvato all’unanimità dal Consiglio comunale di ieri sera, con 31 voti favorevoli, il progetto definitivo del primo step di intervento per l’allargamento di via Mezzacampagna. Si tratta di lavori molto attesi e fortemente voluti dall’Amministrazione che, recependo le richieste dei cittadini, permetteranno di mettere in sicurezza la zona, allargando e sistemando la strada.

Il tratto interessato, lungo circa 400 metri, è quello che va dal nuovo svincolo di via Vigasio Sud fino all’intersezione con Strada delle Trincee. Il costo totale dell’operazione è di 900 mila euro, di cui 560 mila come base dei lavori e 135 mila dedicati agli espropri dei terreni adiacenti privati.

La larghezza della strada è, al momento, di 6 metri. Con questo intervento si creeranno due corsie, una per senso di marcia, della larghezza complessiva di 8 metri. Verrà creato un marciapiede a norma di un metro e mezzo. Sul lato opposto vi sarà una banchina, un guardrail e tutto il sistema di scolo e di raccolta delle acque meteoriche conforme alla normativa regionale sul piano di tutela della acque. Verrà sistemato anche l’impianto di pubblica illuminazione e grazie al dialogo con AGSM si poseranno dei pali, chiamati pali di sicurezza passiva, che consentiranno, in caso di urto, una maggiore sicurezza e incolumità, garantendo, al contempo, una forte innovazione. Successivamente, l’autostrada A4 realizzerà nuova rotatoria tra via Mezzacampagna e via Vigasio, che andrà ad eliminare le tantissime code che si formano a causa del forte traffico.

«Un intervento molto richiesto dai cittadini – ha dichiarato l’assessore alle Strade e Giardini Marco Padovani – e anche dalle aziende della zona. Con i lavori, che prevediamo di iniziare con la prossima primavera, si interverrà per mettere in sicurezza questa arteria fondamentale. Attualmente, infatti, anche a causa delle diverse attività produttive presenti, i camion fanno fatica a percorrerla e quando si incrociano non riescono a passare. Andremo a sistemare anche la pubblica illuminazione del tratto, verrà creato un marciapiede e si faranno tutti gli interventi necessari per rendere fruibile al massimo questo tratto di strada».

LEGGI LE ALTRE NEWS