Aperte le iscrizioni ai servizi comunali per giovani e anziani

Sono aperte le iscrizioni ai servizi messi in campo dall’Amministrazione comunale di Castelnuovo del Garda per gli anziani, con diversi livelli di autosufficienza, e per i giovani.

Centro anziani Angonara

Per i ragazzi è operativo “Al centro”, uno spazio di aggregazione riservato ai giovani dai 14 ai 26 anni, che qui hanno l’opportunità di confrontarsi, conoscersi e dar vita a una serie di iniziative. È aperto il venerdì, dalle 20 alle 22, nella sede delle ex scuole elementari di Castelnuovo del Garda.

Riaperta anche la Sala Studio. Si tratta di un servizio dedicato agli studenti della scuola secondaria di secondo grado, uno spazio libero per studiare da soli o in gruppo. Grazie alla presenza degli educatori, è possibile avere un supporto nello svolgimento dei compiti e nelle attività di approfondimento. È aperto il martedì e il giovedì, dalle 16.30 alle 18.30, nella sala civica Libertà, in piazza della Libertà.

I servizi sono completamente gratuiti. Sul sito del Comune è disponibile il modulo di iscrizione da restituire compilato e firmato via mail.

Ma anche gli anziani hanno bisogno di stare insieme, ritrovarsi e fare attività stimolanti. Per loro è in funzione il centro ricreativo Angonara, promosso dall’assessorato alla Famiglia in collaborazione con la cooperativa Spazio Aperto. L’iniziativa si propone di creare un luogo d’incontro, condivisione e scambio reciproco alternativo alla routine quotidiana che tende ad isolare le persone più anziane, soprattutto quelle con maggiori difficoltà. Il progetto prosegue ed integra il servizio di assistenza domiciliare e costituisce un utile osservatorio per rilevare le difficoltà legate all’esordio di alcune malattie croniche e degenerative.

Gli incontri si tengono ogni martedì, dalle 15 alle 17, nella sala civica Polderin. La partecipazione è gratuita e per l’iscrizione è necessario rivolgersi all’assistente sociale (tel. 045 6459925).

Per gli anziani con una buona autonomia che vogliono mantenersi in forma c’è il percorso che coinvolge mente e cervello: “Fitness del corpo e fitness della mente”. Gli appuntamenti di Fitness per la mente si svolgono il mercoledì alle 9.30 in sala civica Libertà, mentre per Fitness del corpo ci si ritrova il lunedì alle 9.30 nella sala civica Polderin.

«Nei mesi estivi abbiamo organizzato diverse attività per alleviare la solitudine degli anziani, una fascia di popolazione particolarmente provata dalle restrizioni introdotte per arginare la pandemia – precisa l’assessore alla Famiglia Marilinda Berto –. È nostra intenzione proseguire, e magari anche potenziare, questi progetti per trarre dall’emergenza le indicazioni per il miglioramento dei nostri servizi».

In programma anche una serie di incontri per approfondire alcuni temi di interesse generale. Il 31 ottobre “Nutrizione e mente, prevenzione e longevità”, il 21 novembre “Prevenire e curare anche senza farmaci” e il 12 dicembre “Emozioni ed invecchiamento”, sempre alle 9.30 nella sala civica XI aprile 1848.

La quota associativa per l’intero progetto è di 30 euro. Iscrizioni e informazioni: 327 0610614; 327 0610278, e-mail: info@omniaimpresasociale.it.