Aperta la camera ardente per l’addio all’assessore Bertacco

Domani saranno celebrati i funerali sul sagrato della Basilica di San Zeno, per permettere anche agli amici e ai cittadini di partecipare.

È stata allestita stamattina a Palazzo Barbieri la camera ardente per il senatore e assessore di Verona ai Servizi Sociali, Stefano Bertacco, deceduto domenica pomeriggio dopo una lunga battaglia contro il cancro. Vicino al feretro, una corona di fiori dal comune di Verona. La camera resterà aperta fino alle 18 per tutti nella giornata di oggi e sarà aperta anche domani mattina.

I funerali si terranno domani a San Zeno alle 15.30 sul sagrato della Basilica: familiari, amici e cittadini potranno così partecipare dalla piazza. Le bandiere del comune saranno a mezz’asta e sarà proclamato il lutto cittadino.

Commosso il ricordo della politica veronese e, in particolare, quello personale del sindaco: «La città ha perso il miglior assessore al sociale di sempre, io ho perso un amico fraterno. Per me i rapporti personali vengono prima della politica, per questo il mio dolore è enorme».