Anziano travolto in bici. Conducente ubriaco, drogato e senza patente

Era ubriaco, drogato e senza patente l’uomo che ieri ha investito e ucciso un 79enne ad Albaredo. L’uomo, purtroppo, è deceduto sul posto.

Non solo è risultato positivo all’alcol, ma anche alla droga e senza patente, l’uomo che ieri pomeriggio ha travolto e ucciso Antonio Tosetto, il pensionato di 79 anni che, in sella alla sua bici, stava percorrendo via Teide ad Albaredo.

Tosetto, residente a Veronella, è deceduto sul posto dopo l’arrivo dei sanitari del 118. Alla guida della Peugeot 206 che ha investito la vittima, un uomo di origini polacche di 43 anni residente a Presina che ora è accusato di omicidio stradale.

Stando alle prime informazioni sembra che l’auto stesse percorrendo la strada in senso opposto rispetto alla bici, quando il veicolo è uscito di strada durante una curva e ha centrato il 79enne.