Ancora dei «no» a via Almirante

No via Giorgio Almirante - Bruno Carmi - Comunità ebraica

Contestazioni all’amministrazione e cori contro Sboarina hanno accompagnato le celebrazioni del 25 aprile di Verona. Torna il tema della via da dedicare a Giorgio Almirante.

«Fuori i fascisti dal corteo». È questo uno dei cori che più spesso ieri, durante le celebrazioni del 25 aprile, ha interrotto la cerimonia ufficiale. Dure le contestazioni all’amministrazione e in particolare al sindaco Federico Sboarina, fischiato anche durante il discorso in Gran Guardia. Torna inoltre fra i temi del dibattito cittadino la questione della proposta di intitolare una via a Giorgio Almirante, passata in Consiglio, ma per ora non ancora attuata. Scelta irrispettosa, secondo Bruno Carmi, da poco ex presidente della Comunità ebraica di Verona.