Amico cane, consigli utili al tempo del Covid

Il Comune di Verona, insieme alla Commissione Affari Animali, con il patrocinio di Ordine dei Farmacisti, Ulss9, Agec, Ordine dei Veterinari e Federfarma ha pubblicato un opuscolo di informazioni e consigli, divisi per tematiche, dedicato ai nostri amici cani: tra gli argomenti principali educazione, filaria, nutrizione e obblighi di legge.

Un opuscolo prezioso per tutti coloro che hanno un amico a quattro zampe e per quelli che pensano di accoglierne uno in famiglia, anche in questo particolare periodo. All’interno, infatti, ci sono tutti i numeri utili per ricevere assistenza Covid. Il cane, a differenza di tanti altri animali domestici, ha bisogno di uscire durante la giornata. Se un proprietario risulta positivo o deve attenersi alla quarantena o all’isolamento fiduciario, ecco che a Verona ci sono i volontari della Consulta per la Tutela e il Benessere degli animali pronti a sostituire il padrone durante la passeggiata. Persone preparate che arrivano con tutti i dispositivi di protezione necessari, guinzaglio sterilizzato compreso.

“A…come amico cane” verrà distribuito in tutti gli uffici comunali, dai veterinari e nelle farmacie. A illustrare il progetto, questa mattina in piazza Bra, il sindaco Federico Sboarina e il consigliere comunale incaricato alla Tutela degli animali Laura Bocchi. Presenti anche il consigliere comunale e vicepresidente di Federfarma Gianmarco Padovani, vicepresidente della Commissione Affari animali, la presidente di Federfarma Elena Vecchioni, il veterinario che si è occupato dei contenuti della pubblicazione Gianluca Bragantini, il presidente dell’Ordine dei Veterinari Fabrizio Cestaro, la vicepresidente della Consulta per la Tutela e il Benessere degli animali Francesca Bighignoli. Ma anche Tommaso Venturelli, un veronese che si è messo a disposizione per curare tutta la parte grafica dell’opuscolo. Un manuale realizzato a costo zero.

«A pochi giorni dall’entrata in vigore del Regolamento comunale per la tutela degli animali, documento che da tutta Italia ci stanno chiedendo per replicarlo nelle altre città – ha detto Sboarina -, diamo il via alla distribuzione di questo opuscolo. Un libricino con informazioni utili e preziose per tutti coloro che hanno un cane o intendono adottarlo. Il senso di civiltà di una comunità è dato anche dal benessere degli animali che vivono al suo interno. Essere responsabili con i nostri amici a quattro zampe significa amare loro e rispettare la comunità intera».

«Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato alla stesura e alla realizzazione di questa pubblicazione – ha detto Bocchi -, si tratta di un altro passo in avanti nel percorso di sensibilizzazione che abbiamo avviato da qualche anno sulla tutela e il benessere animale. L’obiettivo è farne seguire altri, sui gatti e sulla fauna selvatica. Un grazie infine va ai volontari delle 10 associazioni che compongono la Consulta per la Tutela e il Benessere degli animali che, in questo periodo Covid, rispondono a tutte le richieste di aiuto».

«Il distanziamento sociale oggi rende ancor più centrale e fondamentale il ruolo degli animali domestici all’interno delle nostre case – ha dichiarato Padovani -, un mondo con il quale bisogna imparare a comunicare e interagire. Ecco perché ogni informazione è utile e preziosa affinchè la relazione sia sana sia per l’uomo che per il cane».

Gianmarco Padovani, vicepresidente di Federfarma Verona, farmacisti e consigliere comunale di Fratelli d’Italia, spiega: «in un momento particolare come questo, in una emergenza sanitaria in cui, fra i tanti protocolli atti a contingentare il contagio, il distanziamento sociale sembra uno dei più efficaci, l’animale da affezione o da compagnia assurge a degno compagno dell’uomo, ora più che mai in difficoltà. Il comune di Verona dimostra con la compartecipazione a questo lavoro una grande attenzione al ruolo del sovrano degli animali da compagnia: l’amico cane. Questo è un manuale che avvicina due mondi. Le difficoltà che incontra il futuro padrone nella scelta, i rapporti con il veterinario, con obblighi e divieti, abitudini del nuovo amico in relazione alla vita dell’uomo, pericoli da anticipare e conoscere sono solo alcuni dei passaggi di questo testo. Comune di Verona, mondo dei veterinari e dei farmacisti, grandi amanti e appassionati, tecnici dell’amministrazione hanno contribuito a redigere un manuale che ha come fine quello di rendere meno arida la vita quotidiana e arricchirla di amore e senso di responsabilità, requisiti sempre indispensabili soprattutto al giorno d’oggi».