Alla guida con documenti falsi: arrestato ventiquattrenne

È stato fermato dai carabinieri alla guida di un veicolo verso le 5 di stamattina a Caldiero un ragazzo di origine ghanese, pregiudicato che ha fornito ai militari documenti contraffatti. Dopo ulteriori accertamenti, in cui è emerso che i documenti appartenevano ad un altro cittadino straniero residente a Como, l’uomo è stato arrestato. Stamattina si è svolta la direttissima.

Un normale controllo che si è rivelato problematico per un giovane pregiudicato di origini ghanesi, classe ’93, che stamattina intorno alle 5 è stato fermato alla guida di una vettura dai carabinieri della stazione di Colognola ai Colli a Caldiero.

Il ragazzo, infatti, ha mostrato i documenti agli agenti che si sono accorti subito che qualcosa non quadrava nei dati anagrafici. Dopo alcuni controlli più accurati è effettivamente emerso che i documenti erano contraffatti e appartenenti ad un altro cittadino straniero residente in provincia di Como. Inoltre è emerso che il giovane non era nemmeno in possesso della patente di guida.

L’uomo è stato quindi arrestato e stamattina si è svolto il rito direttissimo.